fbpx
CONTACT US

Mercedes-Benz C-Class (W204) 220CDI 170PS

Oggi vi proponiamo un approfondimento legato alla conoscenza dei Drivers del nostro software ECM Titanium, disponibili per Mercedes-Benz C-Class (W204) C220 2.2. CDI 170PS ma soprattutto per il suo motore 2.2L turbo diesel e la centralina Delphi utilizzata per la gestione. Il modello 204 non è certo l’ultimo per la Classe C, lo sappiamo benissimo. L’ultimo è infatti il 205 rilasciato già dal 2014. Ma il propulsore turbo diesel OM651 DE 22 LA, relativo all’esempio di oggi, è utilizzato da Mercedes-Benz su una vastissima gamma di veicoli e per un periodo di tempo esteso.

Modello Codice modello Periodo equipaggiamento
CLA 117 2013-2015
GLA 156 Dal 2013
ML 166 Dal 2011
SLK 172 Dal 2012
A-Class 176 Dal 2012
C-Class 204 2008-2015
GLK X204 Dal 2009
C-Class 205 Dal 2014
E (Coupé/Cabriolet) 207 Dal 2009
E-Class 212 Dal 2009
CLS 218 Dal 2014
S-Class 221 2011-2013
S-Class 222 Dal 2014
B-Class 246 Dal 2012
GLC 253 Dal 2015
V/Vito-Class 447 Dal 2014
Vito/Viano 639 Dal 2010
Sprinter 906 Dal 2009

 

Quindi è altrettanto diffusa la centralina elettronica Delphi CRD3.xx (nelle sue varianti), o se preferite chiamarla DCM3.5, equipaggiata molto spesso con tale codice motore. In passato, i file originali Delphi hanno creato parecchie difficoltà ai “tuners” a causa della scarsa conoscenza delle mappe o della differente procedura di modifica rispetto alle “vecchie e care” EDC16 Bosch, le quali mancano a molti dei mappatori meno esperti. Ma si sa… Il mondo va avanti e la tecnologia dei motori e delle ECU è in continua evoluzione. Quindi meglio tenersi aggiornati.

Mercedes-Benz C-Class

Il modello C-Class è presente sul mercato ormai dal 1993, quando il marchio Mercedes-Benz apparteneva ancora al gruppo Daimler-Benz con il codice modello 202.

Dal 1998 al 2007 il marchio è passato sotto il controllo di DaimlerChrysler, giusto un paio di anni prima dell’uscita del modello 203 (MY2000) e abbastanza per vedere la nascita del 204 (MY2007) ma non per il suo restyle del 2011.

Infatti dal 2007 Mercedes-Benz appartiene a Daimler AG: gruppo nato dalla separazione di DaimlerChrysler. Nel 2014 è stata rilasciata la versione 205.

Mercedes-Benz C-Class terza generazione W204 (MY2011 facelift) e quarta generazione W205 (MY2014)

Come appena detto, dal 2014 è stato rilasciato il modello 205 che è disponibile nelle cinque varianti: W205 berlina, V205 berlina speciale, S205 stationwagon, C205 coupé e A205 cabriolet.

Confrontando con la versione precedente (204) erano disponibili solo tre versioni: W204 berlina, S204 stationwagon, C204 coupé. Noi abbiamo testato per voi la Classe C (W204) C220 2200 CDI 170PS (168bhp/125kW) con cambio automatico 7G-Tronic Plus che prestazioni è del tutto identica al nuovo modello Classe C (W205) C220d equipaggiata con lo stesso cambio.

 

Caratteristiche Mercedes-Benz C-Class (W204 MY2011 facelift) C220 2200 CDI 170PS

  • 2L Biturbo 4 cilindri in linea DOHC 16v (4 valvole per cilindro)
  • Iniezione diretta di carburante con tecnologia Common Rail
  • RWD (trazione posteriore)
  • Cambio automatico a 7 rapporti “7G-Tronic Plus” (Plus = con gestione Stop&Start)
  • 170PS @3000-4200 rpm (168bhp/125kW)
  • 400Nm @1400-2800 rpm (295 ft*lb)

 

Il motore 2.2L OM651 DE 22 LA

Mercedes-Benz utilizza un sistema semplice per catalogare i propulsori montati sui suoi veicoli:

  • OM: Oel-Motor.
  • 651: serie di tre cifre che rappresentano la versione motore.
  • DE: iniezione diretta di carburante.
  • 22: cilindrata espressa in decilitri ovvero 2.2 litri.
  • L: intercooler.
  • A: turbocompressore.
  • : sigla aggiuntiva per versioni a potenza ridotta.

 

Il motore in questione è stato utilizzato per la prima volta nel 2008 proprio sulla Classe C 204 e successivamente su altri modelli. Fin da subito sono stati riscontrati problemi legati al sistema di iniezione PIEZOTEC Delphi sulle versioni a potenza maggiore da 170PS (168bhp/125kW) e 204PS (/150kW).  Anche le versioni a potenza ridotta (variante OM651 DE 22 LA red) non ne erano immuni.

A causa dell’elevato numero di veicoli che presentavano problemi con gli iniettori, sono stati costruiti pochi motori controllati con Delphi CRD 3.xx PIEZOTEC. Per questo motivi Mercedes-Benz è passata ad iniettori induttivi (SOLENOID) sempre affidandosi a Delphi, dapprima su le versioni a bassa potenza e poi con quelle a potenza superiore.

Il motore 2.2l OM651 22 LA è disponibile in 2 configurazioni meccaniche:

  • Singolo turbo-compressore con potenze di 70kW, 80kW, 88kW, 95kW, 100kW, 105kW (OM651DE22LA red).
  • Biturbo con potenze di: 120kW, 125kW, 130kW e 170kW (OM651DE22LA).

 

La centralina controllo motore Delphi DCM3.5 o CRD3.xx

Innanzitutto è bene chiarire per quale motivo le centraline Delphi montate sul gruppo Mercedes-Benz sembrano possedere due nomenclature. Per prima cosa occorre dire che Delphi utilizza la sigla DCM3.5 che rappresenta solo la generazione. La si può paragonare con la sigla EDC17 di Bosch. Questa informazione non compare sull’etichetta della centralina dove invece si può leggere la sigla CRD3.xx e la tipologia di iniettori utilizzati: PIEZOTEC per quelli piezo-elettrici e SOLENOID per i tradizionali a controllo induttivo. Continuando con la precedente similitudine con Bosch, si possono paragonare alle sigle EDC17CP e EDC17C. Ricordate che la sigla CRD3 e le successive due cifre, rappresentano la nomenclatura utilizzata dal costruttore Mercedes-Benz e non da Delphi.

 

Caratteristiche ECU Delphi CRD3.xx

  • Common
  • Rail
  • Direct-injection
  • 3
  • .xx

 

È il caso di spendere qualche parola in più sul significato delle ultime due cifre, genericamente rappresentate con le lettere xx. Esse sono la versione specifica della ECU Delphi. Un po’ come EDC17CP46 o EDC17CP57 e EDC17C66. La ECU equipaggiata sul veicolo da noi testato è una CRD3.10 SOLENOID.

 

Come leggere la centralina ECU Delphi CRD3.xx?

Alientech vi offre due possibilità: lavorare via OBDII con KESSv2 oppure aprire la ECU e collegare K-TAG.

Con KESSv2

  • Dalla lista veicoli CAR selezionare: Marca “Mercedes”, Modello “C (W204)”, Versione “C220 2200 CDI” e Famiglia 350.
  • Pulsante Protocols selezionare: OBDII e Famiglia “MERCEDES DELPHI CRD3.XX CAN” oppure Numero “350”.

 

Posizione OBDII Mercedes-Benz C-Class (W204 MY2011 facelift)

Con K-TAG

  • Dalla lista veicoli CAR selezionare: Marca “Mercedes”, Modello “C (W204)” e Famiglia 808.
  • Pulsante Protocols selezionare: “BOOTLOADER TRICORE” e Centralina “DELPHI CRD3.XX” oppure Famiglia 808.

Il Plug-in corretto è il numero “808”.

Posizione ECU Mercedes-Benz Classe C (W204 MY2011 facelift)

Per trovare facilmente la centralina Delphi CRD3.xx basta rimuovere la copertura superiore del motore. Quasi impossibile sbagliare…

 

Di seguito potete osservare la foto della centralina già aperta (microcontrollore TriCore TC1797 IROM). La ECU non è complicata da aprire. Ricordate di rimuovere il silicone presente sui bordi della centralina e di metterne del nuovo. Il contenitore presenta due incavi nella parte vicina al connettore, dove sono avvitate le viti. Se il silicone non è sufficiente, il circuito stampato può essere esposto all’umidità.

 

I driver di ECM Titanium

Eccoci arrivati alla parte più interessante. Prima di presentarvi le nuove mappe disponibili per i file delle Delphi CRD3.xx, vogliamo ricordare che gli aggiornamenti che effettuiamo periodicamente sono spesso legati alle segnalazioni dei nostri clienti. Chi lavora da tempo con Alientech sa che lavoriamo per soddisfare la maggior parte delle richieste che ci arrivano. Di seguito potete osservare le mappe ora disponibili nei driver aggiornati.

Rispetto al passato, ora per i file Delphi sarà più semplice comprendere il significato e l’utilizzo di ogni mappa.

Le mappe elencate mostrano le seguenti unità di misura:

  • [Nm] per gli assi e le mappe di coppia motore.
  • [%Trq] per gli assi e le mappe di coppia motore espressi in percentuale.
  • [km/h] per la gestione della limitazione di velocità.
  • [mbar] per gli assi e le mappe di pressione turbo.
  • [%DutyCyc] per le mappe di controllo della geometria variabile.
  • [mg/Stk F] per gli assi e le mappe di quantità carburante.
  • [us] per le mappe di controllo del tempo di iniezione.
  • [deg BTDC] per le mappe di controllo della fase di iniezione.
  • [bar] per le mappe di controllo della pressione Rail.

 

Ora osserviamo nel dettaglio alcune mappe ma non stupitevi se soprattutto i valori di limitazione di coppia non rispettano esattamente quelli dichiarati dal costruttore. Abbiamo imparato da VAG che spesso non ci si può fidare fino in fondo dei dati dichiarati dalle case madri…

 

Limitatore di coppia #5 e#7

Molti di voi conoscono già quanto sono importanti le mappe di limitazione di coppia.

Potete notare che il valore massimo di 415 Nm è di poco superiore ai 400 Nm affermati, mentre la fascia di giri motore [RPM] dove si presenta rispetta esattamente ciò che Mercedes-Benz dichiara per la Classe C W204 equipaggiata con il cambio 7G-Tronic Plus. Ricordate che è sempre la mappa che contiene la limitazione col valore inferiore quella che realmente ostacola il Tuning.

 

Limitatore di coppia massima f(APS)

Il seguente è un limitatore di coppia che dipende dai giri motore [RPM] e dalla pressione turbo misurata al collettore di aspirazione [mbar Turb]. Il valore massimo rappresentato è 570 Nm.

Molte volte è possibile comprendere qual è il limite di incremento basandoci sulle mappe che comprendono il valore di limitazione superiore.

 

Pressione turbo #1

Vi siete mai chiesti quanta pressione è in grado di raggiungere un motore Biturbo da 170PS?

Non è il caso di incrementarla ulteriormente per aumentare la potenza. La limitazione di prestazioni di un motore turbo diesel spesso dipende solo dalla coppia motore o dalla quantità di carburante iniettata.

 

Quantità di carburante iniettata f (RPM, Trq)

Per conoscere quanto carburante viene iniettato per mantenere un livello di coppia desiderato, basta consultare questa mappa.

È evidente che con il valore dichiarato di 400 Nm la quantità iniettata è di poco superiore a 80mg/Stk F.

 

Tempo di iniezione

Per la maggior parete dei motori diesel Euro5 e Euro6 non è necessario modificare la mappa che gestisce il tempo di iniezione soprattutto se avete già aumentato la pressione del Rail. Potete notare che l’asse di questa mappa che rappresenta la pressione del carburante raggiunge 2175bar. Quindi la mappa è già strutturata per gestire pressioni Rail superiori a quella originale di 1800 bar.

Se uniamo le informazioni relative alla massima quantità di carburante iniettata di 80mg/Stk F mostrata dalla mappa Quantità di carburante iniettata f (RPM, Trq) e alla massima pressione Rail di 1800 bar, si comprende quanto già elevato sia il tempo di iniezione da originale. Esattamente 12000 micro-secondi!

A questo punto non vi rimane che trovare un veicolo Mercedes-Benz con centralina Delphi CRD3.xx e mettere in pratica quanto avete appena appreso. Speriamo di aver soddisfatto anche questa volta la vostra sete di conoscenza.

Alla prossima news!