fbpx
CONTACT US

FORD 3.5 V6 EcoBoost 370PS

Continuiamo con la presentazione dei nuovi driver disponibili per ECM Titanium. Questa volta parliamo del motore turbo benzina Ford da 3.5L e dell’elettronica Bosch MEDG17 che lo controlla. Sì, è vero, non è un motore accessibile a tutti ma ricordate che i motori EcoBoost vanno dal compatto e versatile 1.0L, 1.5L, 1.6L, 2.0L, 2.3L, 2.7L, fino al 3.5L che presentiamo oggi, montato su FORD F-150 (XIII) e FORD EXPLORER (VI). Conoscere la tecnologia EcoBoost vi permetterà di comprendere meglio tutti i nuovi motori Ford e i driver relativi.

Ford Explorer quinta generazione (MY2013) e sesta generazione (MY2016 facelift): è un SUV (Sports Utility Vehicle)…un bellissimo e grande SUV! A chi piace il genere, ovviamente. Per molti versi è simile al suo cugino Lincoln Navigator anche se non dispone degli stessi comodi e costosi “optional” Lincoln.

 

 

explorer ok

 

 

Caratteristiche Ford Explorer:

  • 3.5L TT (Twin-Turbocharger) V6 60° DOHC 24v (4 valvole per cilindro)
  • Iniezione diretta
  • 4WD
  • Cambio automatico a 6 rapporti “SelectShift”
  • 370PS @5500 rpm (272kW, 365bhp)
  • 475Nm @3500 rpm (350 ft*lb)

 

Il motore 3.5L è disponibile solo nelle versioni Sport e Platinum.

F-150 tredicesima generazione (MY2015):

Tra i “light e medium-duty trucks”, F-150 rappresenta il più popolare e diffuso al mondo prodotto da Ford.

 

Ford F 150

 

 

Caratteristiche motore Ford F-150:

  • 3.5L TT (Twin-Turbocharger) V6 60° DOHC 24v (4 valvole per cilindro)
  • Iniezione diretta
  • 4WD
  • Cambio automatico a 10 rapporti
  • 370PS @5500 rpm (272kW, 365bhp)
  • 570Nm @3500 rpm (420 ft*lb)

Il motore 3.5L è disponibile su tutte le versioni F-150: XL, XLT, LARIAT, Raptor, KingRanch, Platinum e Limited.

 

Il motore 3.5L EcoBoost TT

Lo sviluppo del motore parte dalla versione aspirata 3.5L Ti-VCT Duratec 35 (famiglia motori Ford Cyclone V6) ma nella versione EcoBoost sono presenti un turbo-compressore Twin-Scroll e l’iniezione diretta di benzina, mantenendo la fasatura variabile. Entrambi i sistemi sono controllati da una centralina Bosch MEDG17.0.

ford ecoboost

 

 

L’iniezione diretta di benzina

Il carburante ad alta pressione viene iniettato direttamente nella camera di combustione di ogni cilindro. I vantaggi includono: una erogazione di carburante più precisa che riduce le emissioni, una efficienza volumetrica migliorata, una riduzione significativa del possibile battito in testa per migliori prestazioni del motore e un ridotto consumo di carburante.

ecoboost direct injection2

 

EcoBoost TT V6: Twin-Scroll Turbo.

Questo sistema fa confluire i gas di scarico dai due collettori del motore V6 alla turbina e l’energia cinetica generata dalla velocità di rotazione dell’alberino trasmettere la rotazione al compressore che aumenta la pressione dell’aria aspirata. Nessuno vuole il “turbo-lag”! Per questo Ford ha deciso di utilizzare la configurazione Twin-Scroll Turbo prima sul motore 2.7L EcoBoost ma la tecnologia TT non è adatta solo alle muscle-car. Il rinnovato Ford F-150 MY2015 3.5L ne è un valido esempio. Infatti, grazie a questo motore, il truck F-150 ha raggiunto la valutazione come “migliore della classe 12200 lb” per quanto riguarda il traino.

 

FoMoCo Turbo

 

La centralina controllo motore MEDG17.0

Caratteristiche ECU Bosch MEDG17.0:

  • Motronic
  • Electronic throttle valve management (farfalla elettronica)
  • Direct fuel injection (GDI)
  • Getriebe (gestione cambio auto)
  • 17 -> Micro TriCore TC1797 IROM (Flash interna al micro, EEPROM interna al micro)

Come leggere la centralina?

Alientech vi offre due possibilità: lavorare da OBDII con KessV2 oppure aprire la ECU e collegare K-TAG.

Con KESSv2:

  • Dalla lista veicoli CAR: selezionare Marca “Ford” e Modello “F-150” oppure “Explorer”.
  • Pulsante Protocols: selezionare OBDII e Famiglia “Ford EcoBoost MED17.2” oppure Numero “414”.

 

Posizione OBDII Explorer:

OBDII Port

 

 

Con K-TAG:

  • Dalla lista veicoli CAR: selezionare Marca “Ford” e Modello “F-150” oppure “Explorer”.
  • Pulsante Protocols: selezionare BOOTLOADER TRICORE e Centralina “Bosch ME17/MED17 FORD/JAGUAR/LAND ROVER/VOLVO” oppure Famiglia 200. Il Plug-in corretto è il “618”.

Posizione ECU Explorer:

Alzando il cofano, occorre prima rimuovere la copertura in platica del motore. La centralina si trova esattamente sul motore.

posizione ECU explorer2 ok

 

Posizione ECU F-150:

Alzando il cofano, la centralina si trova a sinistra del motore: vicino alla batteria (di fronte al sedile del passeggero anteriore). Semplice da trovare, no?

posizione ECU f150

 

Di seguito potete vedere la foto della centralina già aperta, dove compare il micro TriCore TC1797. Potete notare che non è complicata da aprire se messa in confronto con una MED17 T-PROT BMW per esempio.

ecu ford explorer f 150

 

I driver di ECM Titanium

Ora vi mostreremo un esempio di Driver di ECM Titanium e le relative mappe che abbiamo trovato per un FORD EXPLORER (VI) 3.5L V6 EcoBoost TT 370PS.

 Lista mappe

Come avrete sicuramente notato, compaiono tutte le categorie di mappe più importanti per gestire le prestazioni del motore. Non dimenticate che la centralina Bosch MEDG17 dell’Explorer ed F-150 è simile a quella montata sui nuovi 1.5L EcoBoost (New Mondeo) e 2.3L EcoBoost (Mustang e Focus RS). Le mappe mostrano quindi le stesse unità di misura, che sono:

  • [Nm] per gli assi e le mappe di coppia motore.
  • [Load] per gli assi e le mappe di carico motore e pressione turbo. L’unità [Load] è identica all’efficienza volumetrica (V.E.) quindi non stupitevi se per un motore turbo come il 3.5L il carico raggiunga i valori 1.8 o 2.0.
  • [°TPS] per la mappa della farfalla elettronica. La sigla TPS sta per Throttle Position Sensor.
  • [deg BTDC] per le mappe di anticipo motore. La sigla BTDC sta per Before Top Dead Center.
  • [Lambda] per le mappe di iniezione.
  • [°F ECT] per gli assi che rappresentano le temperature espresse in Fahrenheit.
  • [hPa] per gli assi che rappresentano la pressione in Etto-Pascal.

Ora diamo una occhiata alle mappe più importanti che potete modificare per un aumento di potenza.

 

Limitatore di coppia f(APS)

Questa mappa di coppia in funzione della pressione atmosferica è importantissima perché serve a limitatore le prestazioni del motore in accordo con uno dei “parametri ambientali” che servono anche a proteggere il Twin Scroll Turbo: la pressione atmosferica.

limitatore coppia ford

 

Infatti, il massimo valore di coppia motore (474 Nm) che compare nella mappa è relativo alla pressione atmosferica ideale di 1000 hPa.

Confrontiamo ora i valori di questa mappa con il prossimo limitatore.

Limitatore di coppia massima

Il seguente è un semplice limitatore che dipende dai giri motore [RPM] e dalla posizione percentuale del pedale acceleratore [% Acc]. Si può notare che il valore massimo di 474 Nm è identico alla mappa precedente.

limitatore coppia massima ford

 

Quindi occorre modificare entrambe le mappe (in percentuale o in valore assoluto) ma occorre mettere un valore massimo comune in tutte le due mappe per evitare che la diagnosi della ECU Bosch riconosca che ci sia un errore nel calcolo della coppia interno alla stessa centralina.

 

Iniezione correzione f (ECT)

Vi siete mai chiesti quale strategia seguano i calibratori delle ECU per scegliere il valore corretto di iniezione per riuscire a proteggere il motore? Uno dei parametri più importanti è la temperatura del motore ECT (Engine Coolant Temperature).

 

iniezione correzione ford

 

A 180°F (circa 82°C) la ECU utilizza i valori della mappa per gestire l’arricchimento di carburante che serve a proteggere il funzionamento del motore. Questa strategia si può estendere ad altri sistemi, come ad esempio il turbo.

 

Limitatore pressione turbo f(IAT)

 

limitatore pressione turbo ford

 

 

Anche se i valori sembrano poco veritieri (500°F sono circa 230°C) questa mappa viene utilizzata dalla ECU per limitare il carico motore generato dal sistema turbo.

Ricordate che l’unità di misura [Load] è valida per motori aspirati e per motori sovralimentati. Nel caso di sovralimentazione, il valore Load supera sempre la soglia 1.

 

Anticipo mappa base

È sempre importante capire il significato di questa mappa perché a tutti gli effetti è sempre quella più pericolosa da modificare, se elaborata in maniera errata.

 

anticipo mappa base 3D ford

 

Nella visuale 3D di ECM Titanium potete vedere quanto la struttura tridimensionale della mappa sia molto omogenea, senza variazioni (“picchi” o “buchi”) che potrebbero determinare battito in testa o un vuoto nelle prestazioni del motore.

Dopo la modifica della mappa, visualizzatele sempre in 3D, per verificare che non vi siano delle irregolarità nella sua forma.

 

Informazioni utili

Altri veicoli che montano il motore 3.5L EcoBoost TT:

  • Lincoln MKS e MKT (MY2013, 365 hp (272 kW) @5500 rpm, 350 lb·ft (475 Nm) @1500-5000 rpm)
  • Ford Flex (MY2013, 365 hp (272 kW) @5500 rpm, 350 lb·ft (475 Nm) @3500 rpm)
  • Ford Expedition e Expedition EL (MY2015, 365 hp (272 kW) @5000 rpm, 420 lb·ft (570 Nm) @2250 rpm)
  • Lincoln Navigator e Navigator L (MY2015, 380 hp (283 kW) @5250 rpm, 460 lb·ft (625 Nm) @2750 rpm)

“in un passato recente…”

Nel 2010 Ford aveva già utilizzato il motore 3.5L EcoBoost per la versione più potente della Taurus: la SHO. Con prestazioni identiche a quelle del Ford Explorer ma all’epoca la ECU montata era una Bosch MEDG9.8.1 (ancora equipaggiata con un Micro Motorola BDM MPC5xxx). La Taurus SHO è già supportata da tempo con K-TAG (#279).

“…nel futuro prossimo”

Sembra molto probabile che una versione più potente del motore 3.5L EcoBoost TT verrà equipaggiata nella nuovissima versione della Ford GT MY2017 (annunciato al Detroit Auto Show 2015) con ben 607PS (600 bhp, 447kW).

Speriamo monti la stessa ECU!