fbpx
CONTACT US

2016 Mahindra XUV 500 2.2 CRD Euro 6

Presentiamo oggi i driver del nostro software ECM Titanium disponibili per la nuova Mahindra XUV 500. In particolare parliamo del motore turbo diesel 2.2L gestito da centralina Bosch EDC17C63. Non pensate che questo veicolo sia disponibile solo per i paesi asiatici. Con la versione Euro 6 del 2016 ed un leggero face-lift della calandra, Mahindra ha concepito lo XUV 500 per il mercato globale. Infatti è grado di affrontare qualsiasi terreno, grazie alla trazione quattro ruote motrici (AWD), alle sospensioni Multi-link per il posteriore e a quelle McPherson per l’anteriore.

Mahindra XUV 500 prima generazione (MY2011)

Il modello è stato rilasciato nel settembre 2011 con la versione Euro5 del motore 2.2L 140PS (103kW, 138bhp) m_Hawk. L’estetica più accattivante dello XUV 500, differente dai modelli Scorpio e Goa, ha permesso la sua rapida diffusione dall’India all’Italia ma anche Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa e Cile.

 

Mahindra XUV 500 face-lift 2016 (MY2016)

Nel 2016 il costruttore Indiano Mahindra & Mahindra ha dovuto aggiornare lo XUV 500 alla normativa Euro6 con lo stesso motore m_Hawk ma con emissioni ridotte. Grazie anche alla nuova elettronica Bosch.

 

xuv500 2016 bianco mod

 

Caratteristiche Mahindra XUV 500

  • 2.2L DOHC In-line 4 cilindri 16v (4 valvole per cilindro) VGT m_Hawk 140
  • Iniezione diretta Diesel Common Rail
  • FWD o AWD (integrale a controllo ed inserimento automatico)
  • Cambio manuale o automatico a 6 rapporti.
  • 140PS @3750 rpm (103kW, 138bhp)
  • 330Nm @1600 rpm (243 ft*lb)

 

Il motore 2.2L m_Hawk

Lo sviluppo del motore, utilizzato su molti dei modelli commercializzati da Mahindra, è stato realizzato in collaborazione con la compagnia Austriaca AVL. Il risultato è un ottimo compromesso tra coppia e potenza. Il sistema di iniezione è Diesel Common Rail a iniezione diretta.

motore mahindra

 

 

L’iniezione diretta di carburante

Il carburante viene iniettato direttamente nella camera di combustione di ogni cilindro e la pressione del sistema Common Rail va da un minimo di 300 ad un massimo di 1580 bar, a seconda delle condizioni di lavoro del motore. Considerando le pressioni del sistema di iniezione, sono molto inferiori rispetto allo standard attuale di circa 1800 bar. Gli iniettori utilizzati sul m_Hawk 140 non sono di tipo piezo-elettrico quindi non supportano pressioni troppo elevate. Ricordatelo quando elaborerete questo motore!

iniezione diretta carburante mahindra

 

Turbo VGT | Variable Geometry Turbo

Questo sistema permette di mantenere una efficienza di compressione ed una coppia elevata da 1600 a 2800 rpm, utilizzando un turbo-compressore che non presenta grandi dimensioni. Le palette chiuse a bassi giri motore servono a mantenere una coppia alta (immagine di sinistra). Ad alti giri motore, le palette vengono aperte poiché la quantità di gas di scarico è superiore, forzando la loro direzione verso il centro della turbina (immagine di destra). Questo permette una coppia elevata anche a regimi di rotazione medio-alti. A volte piccolo è meglio!

 

VGT

 

È possibile modificare il segnale di controllo della pressione turbo espresso in “percentuale di chiusura” della geometria variabile, agendo sulle mappe relative.

chiusura geometria variabile mahindra

 

Oppure variando la pressione di lavoro del turbo.

pressione lavoro turbo mahindra

La centralina controllo motore EDC17C63

Caratteristiche ECU Bosch EDC17C63:

  • Electronic
  • Diesel
  • Control
  • 17 -> Micro TriCore TC1724 IROM (Flash interna al micro, EEPROM interna al micro)
  • Common Rail (iniettori tradizionali, non piezo-elettrici)
  • 63 -> Modello EDC17 destinato al motore 2.2L m_Hawk 140 Common Rail

Come leggere la centralina?

Alientech vi offre la possibilità di aprire la ECU e collegare K-TAG. Al momento è disponibile solo questa modalità per eseguire il Tuning sulla Mahindra XUV500.

Con K-TAG:

  • Dalla lista veicoli CAR: selezionare Marca “Mahindra” e Modello “XUV500”.
  • Pulsante Protocols: selezionare BOOTLOADER TRICORE e Centralina “Bosch EDC17 MAHINDRA” oppure Famiglia “495”. Il Plug-in corretto è il “900”.

Posizione ECU XUV500:

Alzando il cofano, la centralina si trova a destra rispetto alla posizione del motore: vicino alla scatola dei fusibili. Occorre prima rimuovere la copertura in plastica del motore per poter accedervi agevolmente.

Posizione ECU

 

Non l’avete trovata? Nessun problema!

Ecco un disegno semplificato che rappresenta la posizione della ECU all’interno del vano motore.

 

Ecu details

 

I driver di ECM Titanium

Ecco a voi un esempio di Driver per il software ECM Titanium e la lista di tutte le mappe che abbiamo trovato per lo XUV 500 2.2L 16v CRD 140PS (103kW, 138bhp).

Una lista lunga considerando la semplicità di questo motore!

Sono presenti tutte le mappe con cui potrete modificare le prestazioni di questo veicolo.

Le mappe mostrano le unità di misura usate tipicamente da Bosch, che sono:

  • [Nm] per gli assi e le mappe di coppia motore.
  • [% Trq] per le mappe di coppia motore percentuale.
  • [% Acc] per gli assi che rappresentano la posizione percentuale del pedale acceleratore.
  • [mm3/Stk] per gli assi e le mappe di quantità carburante iniettata.
  • [mg/Stk] per gli assi e le mappe di quantità di aria.
  • [RPM] per gli assi e le mappe espresse in giri motore.
  • [deg BTDC] per le mappe di fase iniezione. La sigla BTDC sta per Before Top Dead Center.
  • [Lambda] per i limitatori di fumosità.
  • [°C ECT] per gli assi che rappresentano le temperature espresse in Celsius.
  • [hPaTurbo] per le mappe di pressione turbo espresse in Etto-Pascal.
  • [hPa APS] per gli assi che rappresentano la pressione atmosferica espressa in Etto-Pascal.
  • [Gear] per gli assi che le marce del cambio.
  • [bar] per gli assi e le mappe di pressione carburante.

Osserviamo nel dettaglio le mappe più importanti che determinano le prestazioni originali dello XUV500 2.2L 16v CRD da 140PS (103kW, 138bhp).

 

Coppia massima seconda marcia

Per la seconda marcia e per quelle superiori, la coppia è limitata a 335 Nm. Un valore di poco superiore alla coppia dichiarata dal costruttore: 330 Nm. Dovrete partire da qui per aumentare le prestazioni del motore m_Hawk.

Coppia seconda marcia TAB

 

Confrontiamo ora i valori di questa mappa con il prossimo limitatore.

Limitatore di coppia per la velocità

La mappa presenta valore massimo di 340 Nm a 1500 giri motore [RPM] e per tutte le marce [Gear] dalla Neutral (0) alla sesta (6). Il valore è di poco superiore a quello della Coppia massima seconda marcia.

Limitatore coppia velocità TAB

 

È sicuramente necessario modificarle entrambe (in percentuale o in valore assoluto) utilizzando un valore massimo identico per evitare che la ECU Bosch identifichi che ci sia un errore nel calcolo della coppia motore erogata.

 

Limitatore di quantità carburante

Vi è mai capitato che, anche modificando le mappe di coppia, il motore non sembra acquistare accelerazione? Forse vi siete dimenticati di correggere le mappe di limitazione quantità carburante iniettato.

Limitatore quantita carburante TAB

 

Ricordate sempre che il motore genera più coppia se la quantità di Diesel iniettata è sufficiente.

Fase iniezione – Iniezione principale mappa base

È necessario comprendere a fondo il significato e lo scopo di questa mappa. Molte folte per ridurre la fumosità è necessario aumentare (quindi anticipare) la fase d’iniezione per permettere che il carburante venga iniettato prima e bruci totalmente, diminuendo così la fumosità presente nello scarico.

Potete notare quanto sia proporzionale e omogenea la struttura tridimensionale della mappa di fase iniezione. Non presente variazione brusche (scalini) che potrebbero causare quel fastidioso ticchettio del motore al minimo oppure una fumosità non voluta ad alti giri.

Non potendo aumentare di molto la pressione del sistema Common Rail, come anticipato prima, le alternative sono:

  • La mappa di Fase iniezione – Iniezione principale mappa base.
  • La mappa del Tempo di iniezione.

 

Tempo di iniezione

La mappa determina i micro-secondi [us] di apertura dell’iniettore, in base alla pressione del carburante espressa in [bar] e alla quantità di carburante da iniettare per ciclo, espressa in [mm3/Stk]

 

Tempo di iniezione 3D

Questo è tutto gente. Alla prossima news!

Tags:
, , , , , ,