fbpx
CONTACT US

All-Terrain Vehicle e Side by Side

Cosa sono gli “all-terrain vehicle”? Sono “veicoli per tutti i terreni”, sono quindi dei mezzi di trasporto speciali, agili e compatti, costruiti per procedere su terreni particolarmente difficili o accidentati, anche adatti a brevi tratti di percorrenza.

Vennero realizzati per la prima volta in Canada nei primi anni sessanta del XX secolo, ispirandosi alle vetture dei campi da golf, si sono presto diffusi in tutta l’America del nord e, nel decennio successivo, anche in Europa. Sul finire degli anni ’60 raggiunsero una certa diffusione, tanto che di questo tipo di veicolo ne sono stati venduti venduto in circa 2 milioni di esemplari, nel solo continente americano.

Tuttavia sparirono dal mercato sul finire degli anni settanta, continuando ad essere prodotti in piccola serie da poche aziende americane, generalmente per utilizzo militare o per specifici settori di mercato.

Dall’inizio del XXI secolo la denominazione ATV viene utilizzata anche per definire i quad. I moderni “quad” differiscono principalmente dai loro antenati per aver perso le caratteristiche anfibie, accentuando la derivazione motociclistica.

Di derivazione dagli ATV ci sono poi i side by side che possono essere suddivisi in:
-UTV: Utility Task Vehicle

-ROV (Recreational Off-Highway Vehicle)

-MOHUV (Multipurpose Off-Highway Utility Vehicle

Come dice il nome solitamente hanno due posti a sedere, uno di fianco all’altro, e questa è la differenza principale dagli ATV (quad) che prevedono un solo posto a sedere.

I 3 veicoli che prenderemo in esame oggi sono:

          “2015” POLARIS ACE 570 -> 45CV@6700rpm, 47Nm@6000rpm -> ECU Bosch M17.8.7

          “2014” CAN AM MAVERICK 1000R V-Twin 976cc 8v -> 101CV@8000rpm, 100Nm@7500rpm -> ECU Bosch MED17.8.5

          “2013” CF MOTO TERRACROSS 625 EX 600 4v -> 38CV@6300rpm, 46Nm@5500rpm -> ECU Siemens MSE3.0

 

Ecco inoltre un elenco completo dei veicoli supportati della stessa marca con queste ECU:

Brand Model Engine ECU
Polaris ACE 570 Bosch M17.8.7
Polaris Ranger 570 Bosch M17.8.7
Polaris Ranger Crew 570 Bosch M17.8.7
Polaris Ranger XP 570 Bosch M17.8.7
Polaris RZR 570 Bosch M17.8.7
Polaris RZR 800 Bosch M17.8.7
Polaris RZR 900 Bosch M17.8.7
Polaris Sportsman 450 Bosch M17.8.7
Polaris Sportsman 570 Bosch M17.8.7
Can Am Bombardier 1000 Bosch MED17.8.5
Can Am Maverick 1000 Bosch MED17.8.5
Can Am Maverick Turbo 1000 Bosch MED17.8.5
Can Am Spider RT 1000 Bosch MED17.8.5
Can Am Spyder F3 1330 Bosch MED17.8.5
CF Moto Cforce 450 Siemens MSE3.0
CF Moto Terracross 600 Siemens MSE3.0
CF Moto X6 Terralander 600 Siemens MSE3.0

 

Troviamo le Bosch M17.8.7 anche su Bajaj e KTM.

Le MED17.8.5 su Sea Doo e Ski Doo.

E le MSE3.0 su Goes.

E ora andiamo ad esaminare caso per caso.

 

POLARIS ACE 570 45CV – Bosch M17.8.7

polaris ok

 

Combina l’agilità di un ATV e la sicurezza e il confort di un side by side, è munito di sistema 4×4 AWD on demand, ovvero impegna tutte e quattro le ruote quando le posteriori slittano e ritorna automaticamente al 2WD quando non serve.

Ha un motore 570cc monocilindrico che eroga una potenza di 45CV a 6700rpm e una coppia massima di 47Nm a 6000rpm.

 

Come si legge e dove si trova la centralina?

Dettagli centralina

Costruttore: Bosch

Modello: M17.8.7

Microcontrollore: Tricore IROM TC1762

EEprom: Interna al microprocessore

 

ecu polaris

 

ecu location closed

 

ecu location open

 

Cosa ci serve per leggere la centralina?

K-TAG – Bootloader Tricore – Plugin 307

– Read: YES

– Write: YES

– Checksum Correction: YES

 

E’ possibile solamente effettuare la connessione diretta utilizzando il cavo 14P600KT02 collegato direttamente alla centralina.

 

KESSv2 – Bootloader Tricore – Protocollo 226 plugin 307

– Read: YES

– Write: YES

– Checksum Correction: YES

 

E’ possibile solamente effettuare la connessione diretta alla centralina utilizzando:

– Modulo Infineon Tricore 14P600BTLR

– Alimentatore 1400SWALIM

– Cavo 14P600KT02

– Fili per saldature

 

Ecco una panoramica delle mappe

 

mappe polaris

Carico motore desiderato

Esprime la % di aria richiesta dal motore in funzione dei giri motore e della percentuale di acceleratore. Come vediamo dai valori in mappa supera di pochissimo il 100% perché si tratta di un motore aspirato, nel caso di motori turbo la % di aria sarà di molto maggiore del 100%, arrivando anche a picchi del 200%.
motore desiderato polaris

 

carico motore desiderato 2D

Lambda richiesta
Permette al motore di uscire dal funzionamento closed loop (quando l’iniezione viene regolata per mantenere lambda =1), perciò ingrassa la carburazione ad alti giri motore e ad alto carico motore.
lambda richiesta

Anticipo mappa base

Esprime i gradi di anticipo rispetto al BTDC (before top dead centre) in funzione della % di aria e dei giri motore
anticipo mappa base polaris
Limitatore di giri

Abbiamo infine varie mappe di limitatori giri: soglia inferiore, soglia superiore e limitatore di giri “standard”.

Sono previste più soglie che agiscono in situazioni differenti, mentre esiste poi il limitatore di giri “standard” che agisce nei casi maggiori, in questo caso è settato a 7750 rpm

limitatore giri polaris

 

CAN AM MAVERICK 1000R V-Twin 976cc 8v – Bosch MED17.8.5

can am maverik

 

Side by side con motore ROTAX 976 V-Twin bicilindrico e 4 valvole per cilindro:

motore rotax can am

 

Risulta essere uno dei side by side con motore aspirato più potente della categoria con ben 101CV a 8000 rpm e 100Nm di coppia a 7500rpm.

Tra le sue caratteristiche principali troviamo

Sospensione posteriore a barra torsionale trasversale indipendente (TTI): elimina le variazioni di scrub e camber delle ruote, che si spostano verso l’alto e il basso invece che con un movimento a farfalla. L’escursione della sospensione posteriore è di 25,4 cm e una barra stabilizzatrice esterna potenziano la trazione e migliorando il controllo del rollio in curva.

Sospensione posteriore a bracci longitudinali di torsione ad A (TTA): elimina i contraccolpi, ottimizzando al contempo l’assorbimento delle asperità e migliorando l’aderenza al suolo. Fornisce inoltre un peso non sospeso inferiore ad altri veicoli sportivi sidebyside e offre fino a 35,5 cm di corsa.

Servosterzo dinamico (DPS) a tre modalità con Visco-Lok QE: Il servosterzo con controllo elettronico offre al pilota tre diversi livelli di assistenza in sterzata. L’assistenza varia in funzione del mezzo, in modo da regolare lo sforzo di sterzata a un livello ideale. Riduce anche le sollecitazioni del volante nei terreni accidentati. Tutti i veicoli side-by-side dotati di DPS includono un differenziale anteriore autobloccante Visco-Lok QE che offre tutte le caratteristiche e i vantaggi di Visco-Lok, con un punto di innesto più rapido.

 

Come si legge e dove si trova la ECU?

Dettagli centralina

Costruttore: Bosch

Modello: MED17.8.5

Microcontrollore: Tricore IROM TC1766

EEprom: Interna al microprocessore

 

ecu rotax 1

 

ecu rotax

 

 

 

ecu location can am

 

Cosa ci serve per leggere la centralina?

K-TAG – Bootloader Tricore – Plugin 180

– Read: YES

– Write: YES

– Checksum Correction: YES

E’ possibile solamente effettuare la connessione diretta utilizzando il cavo 14P600KT02 collegato direttamente alla centralina.

KESSv2 – Bootloader Tricore – Protocollo 226 plugin 180

– Read: YES

– Write: YES

– Checksum Correction: YES

E’ possibile solamente effettuare la connessione diretta utilizzando:

– Modulo Infineon Tricore 14P600BTLR

– Alimentatore 1400SWALIM

– Cavo 14P600KT02

– Fili per saldature

 

Ecco una panoramica delle mappe

mappe can am

Coppia motore ottimale

Esprime in % di Nm la coppia motore ottimale in funzione della % di aria (valori di poco superiori al 100% perché il motore è aspirato) e dei giri motore.
coppia motore ottimale can am
 coppia motore ottimale 3d can am

Lambda richiesta

Esprime la lambda in funzione della % di aria e dei giri motore.
lamda richiesta can am

Carico motore desiderato

Esprime la % di aria che entra nel motore (carico motore) in funzione della pressione atmosferica e dei giri motore.
Come possiamo osservare dalla mappa i giri motore arrivano a 16000rpm, questo side by side però arriva solo a 8000rpm
carico motore desiderato

Quindi la mappa sarà letta solamente in questa zona:

carico motore desiderato 2

Limitatore di giri

Infine abbiamo il limitatore di giri che arriva ad un massimo di 8000rpm

limitatore giri can am

 

CF MOTO TERRACROSS 625 EX 600 4v – Siemens MSE3.0

Ha un motore 600cc monocilindrico che eroga una potenza di 38CV a 6300rpm e una coppia massima di 46Nm a 5500rpm. Permette facilmente di passare da 2 ruote motrici a 4 ruote motrici con un solo comando.

Come si legge?

Dettagli centralina

Costruttore: Siemens

Modello: MSE3.0

Microcontrollore: ST10F275

EEprom: ST95080

ecu cf

 

Cosa ci serve per leggere la centralina?

K-TAG – Bootloader ST10Fxxx – Plugin 323

– Read: YES

– Write: YES

– Checksum Correction: YES

E’ possibile solamente effettuare la connessione diretta utilizzando il cavo 14P600KT02 collegato direttamente alla centralina.

Ecco una panoramica delle mappe:

 

mappe cf

Lambda per la protezione dei componenti

Permette di regolare una carburazione tale da prevenire danni al catalizzatore e battito in testa.
lambda cf

Valvola a farfalla – pedale acceleratore

Questa mappa esprime il rapporto tra la posizione della valvola a farfalla e il pedale acceleratore, ad esempio al 100% di pedale acceleratore corrisponderà il 69% di apertura della valvola a farfalla.
valvola farfalla cf
Siamo riusciti ad implementare sia la mappa che gestisce l’anticipo base sia quello ottimale. E’ importante fare una distinzione tra le due mappe perché l’anticipo motore ottimale indica il limite massimo di modifica, mentre l’anticipo mappa base è la mappa utilizzata nel funzionamento normale del veicolo.

Anticipo mappa base

anticipo mappa base cf

 

Anticipo motore ottimale

anticipo motore 2D cf

 

Limitatore di giri

Anche in questo caso abbiamo due limitatori di giri, uno “standard” ed uno che rappresenta la soglia superiore:

Standard

limitatore giri cf

Soglia superiore

limitatore giri cf 2

 

| Stampa | Email